jarlegend-18 KARATI

JAR

LA LEGGENDA DI JAR
tratto da 18 Karati Gold&Fashion n. 209 ottobre/novembre 2020

Le orini di Joel Arthur Rosenthal, poi diventato il leggendario JAR, risalgono al Bronx, New York, dove è nato nel 1943, conseguendo in seguito la laurea in storia dell'arte presso l'Università di Harvard nel 1966. Nonostante un periodo iniziale nell'industria cinematografica, il suo già evidente talento creativo lo ha ben presto portato a gestire un'attività di ricamo a Parigi, annoverando fra i suoi clienti artisti del calibro di Hermès e Valentino e maturando un’esperienza di lavoro con i filati multicolori, che avrebbe lasciato una traccia duratura nei suoi disegni. Fortemente attratto dai segreti del colore e dalle infinite combinazioni che potevano essere create da una tavolozza primaria, subisce il fascino del mondo delle pietre preziose e dei gioielli. Dopo aver lavorato per un breve periodo con Bulgari a New York, Rosenthal torna a Parigi e, insieme al suo socio Pierre Jeannet, apre nel 1977 un negozio in Place Vendôme, dove, come unica fonte di identificazione, spiccano sulla facciata le sue iniziali, JAR.

unique
ACQUISTA LA RIVISTA
Ordina adesso 18 Karati Gold&Fashion n. 209 da cui è tratto l'articolo "La leggenda di JAR".
ABBONATI PER UN ANNO
Abbonati alla rivista, un anno, 6 numeri a € 30,00 spese di spedizione comprese.

Oggi, per i collezionisti di gioielli, questo è un luogo di pellegrinaggio: il negozio dell'acclamato designer di gioielli contemporaneo, Joel Arthur Rosenthal, in arte JAR. Per più di 30 anni, splendidi pezzi di alta gioielleria sono stati creati in questa boutique di Parigi, talmente riservata che nulla trapela all’esterno perché non ci sono vetrine: nessuno è in grado di ammirare dall’esterno i tesori che si celano dietro la discreta porta nera con il suo caratteristico e decorativo pomello. Ispirati alla sua passata esperienza nel ricamo a mano, molti gioielli JAR sono punteggiati di diamanti e pietre preziose, sottoforma di pavé simili a punti che creano una superficie di colore quasi ininterrotta. Fra le componenti del suo successo spicca infatti l’uso raffinato e pittorico di una miriade di minuscoli pavé di gemme sfaccettate incastonati nelle più belle montature. Fra i gioielli che crea in numero limitato ogni anno, molti sono realizzati su misura per il suo gruppo selezionato di clienti, mentre altri possono nascere da un lampo di ispirazione o,in alternativa, da decenni di contemplazione; una sua creazione può richiedere da due settimane a due anni per essere realizzata
101960062_959212414533780_4298144747165319168_o

Le forti tonalità e le forme tridimensionali traggono il loro maggiore impatto dall’uso di metalli preziosi e non preziosi anneriti, in particolare materiali come alluminio, titanio, acciaio e legno. Le creazioni JAR sono molto riconoscibili anche per la loro ispirazione alla natura, con sottili accenni di stile Art Nouveau, per il disegno complesso di spirali, sfere ed elementi geometrici. La sua capacità di creare gioielli di insolito dinamismo e profondità architettonica lo ha reso uno dei grandi artisti orafi preferiti dai più noti personaggi del mondo artistico, icone di stile e collezionisti di tutto il mondo. Molti sono i motivi per cui Rosenthal è stato definito il “Fabergé dei nostri tempi”. Famoso per essere inaccessibile e del tutto misterioso, Rosenthal non pubblicizza mai i suoi gioielli, raramente invita qualcuno a vederli, sceglie attentamente i potenziali acquirenti e produce solo 70/80 esemplari all’anno nei suoi atelier in Svizzera e in Francia, destinati a una clientela esclusiva. L’aura di segretezza e di mistero ha reso i suoi gioielli oggetti di culto, molto richiesti dai collezionisti che si annotano le date in cui i pezzi firmati JAR verranno battuti all'asta. In realtà ogni gioiello di JAR è realizzato solo per il suo proprietario; non esiste una "raccolta", una "linea", un modello facilmente riproducibile. Rosenthal ricomincia da zero ogni volta e il lavoro può richiedere anni. Ogni cosa che crea è un mondo a sé, come una poesia ricca non solo di solo arte, ma anche di magia.

101960062_959212414533780_4298144747165319168_o

103660506_3260282020701006_2314341024258518307_o



105285440_3279793685416506_4485730596053172082_n
 

Tutti i gioielli presentati nel servizio sono stati battuti all’asta da Christie’s - All the jewels showed in the article were auctioned by Christie’s.